alefanti

parole allo specchio

Elenco incompleto

Leave a comment

Ecco l’elenco incompleto delle fatiche

della bambina razionale.

Andare altrove dove tu non fossi

dove non mi potessi guardare

dove vedendo cosa so fare o non fare

– e cosa mi piace sognare –

non mi potessi giudicare.

Questo fu il primo passo

il primo desiderio naturale.

Il secondo.

Fare in modo – standoti lontana –

che quando mi facessi male

tu non mi venissi a sgridare

d’essere stata imprudente

d’aver osato l’osare.

Ancora.

Conquistare il lusso di sbagliare

e la sfrenata ricchezza

di poter ricominciare

senza fardelli che frenano

senza la colpa da scontare.

Quarto.

Costruire paziente ogni sì e ogni no

senza doverli rubare

senza dover consultare

codici scritti da altri.

E poi…

Guarda quanta fatica mi hai donato

nel tuo feroce esser madre.

Partorirmi da te

questo ho dovuto fare

e quando finalmente

m’è toccato di esser madre

ho scoperto che nulla sapevo

di come si fa ad amare.

Ho dovuto inventare

ma – te lo dico un po’ per sfida –

non mi è venuto poi male.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s