alefanti

parole allo specchio

L’attesa dell’acqua

Leave a comment

 

Sul limitare t’attendo
e non del bosco
dacché non sei tu il lupo
né io la preda.
D’altro è il confine
quello che ci separa
se il passo è troppo lungo
capita che ci si sperda
s’è troppo breve
non ci si scorga può capitare.
Vedi com’è vitale aver lo stesso passo?
Lanciare il sasso e non volere i cerchi
distingue l’acqua da quel che gioca
ad affondare.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s