alefanti

parole allo specchio

Non dallo stesso legno

Leave a comment

Cresciamo a un palmo
che s’allarga a tratti
verso miei tuoi orizzonti
o si fa più che accanto
vicinanza tocco abbraccio
stretta come di dolore.
Partite lontane
per tempo e luogo
ritrovate per ostinazione
di caso o mano donna
cresciamo dentro al vento
che ci piega e forma
della mia terra tua
sospiro e passo
delle parole soffio
di libera mente madre.
Madre è la parola
che vive con la sua compagna
che sono i sì detti
e non lo stesso legno
a farci figlia e madre
di me di te confusione
di germogli e radici.

 

Immagine

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s