alefanti

parole allo specchio

Tu sei dei fiori il sogno

Leave a comment

Tanto diversa quando vai al tuo fare
e così simile nella domanda buia
sempre la stessa che mi fai ti faccio

Parola d’ordine per la porta stretta
ci canta il mistero della carne
che non conosce più la sua distanza

Ad ogni strofa che ci vede insieme
nel girotondo da bambina a figlia
lo spazio non, né l’abbandono abita

Liete passano le madri del mondo
a farci il coro
Tu sei dei fiori il sogno
che corre lungo i giorni
verso il destino frutto

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s