alefanti

parole allo specchio

VITA

Leave a comment

Superare gli ultimi confini
stuprare la sintassi del normale
oltraggiare l’allegoria della pazzia
almeno qui decomporre il decoro
di sapere quel che si fa
Che già un’altra volta – una sola? –
ne avevo accarezzato la beltà
succhiandone la vertigine
palpando la necessità della paura
“Mi farà male, lo so” pensavo
ed era così bello volare alto
tra le tue cosce, vita

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s