alefanti

parole allo specchio

È tardi

Leave a comment

È tardi – dico, come un mantra –
è tardi, ormai – e una risata tintinna –
sono finalmente giovane
tutto mi sembra possibile
anche se so che manca poco
alla curva pericolosa.
In discesa corro scomposta
oppure ferma respiro i mondi
quelli dietro – perduti – e il prossimo
che non vedrò.
È tardi – mi dico – e sento il sapore della libertà.
Tutto posso lasciare andare
tutto resta mio, se l’ho donato.
Il brillio d’argento dei raggi sull’acqua
è la musica che mi vibra dentro.
Da lontano – vicinissima – amo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s