alefanti

parole allo specchio

Senza titolo

Leave a comment

Una cassa
Legno e chiodi
Hai presente una cassa?
Possibili schegge a ferire
E dentro l’aria – quella del vento
E buio – quello che arriva alle otto a settembre
E un’impossibile immagine di orizzonte aperto
luminoso accoglimento
Una cassa in partenza per lontano
Io dentro libera
Diretta al fondo del pozzo
All’alto dei cieli
Felice che tutto inizi finalmente
dalla parola fine
Di nuovo giovane
Stavolta davvero

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s