alefanti

parole allo specchio

VINO

Leave a comment

 

Veleno d’allegria o antidoto alla tristezza?
Dopo un controluce contro gli occhi
le narici ti bevono in salita
se le mani in coppa tiepida
riscaldano l’aroma della terra.
Ruoto nella culla di vetro le tue onde fortunate
non faranno altro danno che svegliare i respiri
alla corsa del dopo.
Bevo. Ti bevo. Scorri.
Ruscello che rimbalza
le curve della sete fino al sonno.

 

Immagine

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s